La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza eBook

Abbiamo conservato per te il libro La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza dell'autore Luca Gaeta in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web lascalashepard.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Lascalashepard.it La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza Image

La civiltà dei confini che conosciamo da molti secoli è giunta al termine? Nel mondo globale ci sono e ci saranno confini? Quali sono i loro effetti sulla vita quotidiana dei cittadini? Ponendo al centro dell'attenzione le pratiche in movimento della quotidianità, il libro propone una teoria del confine che abbandona ogni divisione categorica del mondo materiale dal mondo sociale. Il confine non è una linea che divide o unisce, ma l'orizzonte di una pratica in movimento. Pensare così aiuta a comprendere meglio il rapporto tra spazio e società. Per poter giungere a questo risultato, il volume esamina tre tecniche antiche e moderne per il tracciamento di confini: l'agrimensura usata per dividere il suolo agricolo; lo zoning per dividere il suolo urbano e il "boundary making" per dividere i territori degli Stati. Nei tre casi le tecniche insegnano come tracciare confini, ricalcando pratiche consuetudinarie, per farne forme di cittadinanza.

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
7,34 MB
NOME DEL FILE
La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza.pdf
ISBN
9788843093427
AUTORE
Luca Gaeta
DATA
2018
SCARICARE
LEGGI

La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di ...

Più complessa risulta invece l'operazione di tematizzazione a partire dai testi narrativi, ovvero da quei paragrafi o da quelle sezioni che danno conto dei fatti accaduti; Il Quadro di Civiltà infatti esclude la forma narrativa, ovvero non può essere utilizzato per raccontare l'evoluzione o lo sviluppo di una civiltà: è una fotografia, scattata in un tempo e in uno spazio fissi.

PDF Listituto della cittadinanza dalle origini all età moderna

Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza (Carocci, 2018) - una lettura situata "a partire dall'urbanistica", ma tutta giocata in una prospettiva transdisciplinare che mette insieme scienze del territorio, filosofia e sociologia - il confine si atomizza in un pulviscolo di pratiche che continuamente lo ridefiniscono.