Il sistema di gestione informata nella S.p.a. e la responsabilità degli amministratori deleganti eBook

Abbiamo conservato per te il libro Il sistema di gestione informata nella S.p.a. e la responsabilità degli amministratori deleganti dell'autore Giovanni Mollo in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web lascalashepard.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Lascalashepard.it Il sistema di gestione informata nella S.p.a. e la responsabilità degli amministratori deleganti Image

L'esistenza di una corretta informazione endoconsiliare, frutto di un adeguato sistema informativo, costituisce un elemento imprescindibile per garantire il regolare funzionamento dell'organo amministrativo della società per azioni e la giusta attribuzione delle responsabilità tra i suoi componenti. L'analisi dei doveri di informazione, da intendersi nella loro duplice accezione di informarsi e di informare, che gravano sui diversi soggetti coinvolti, a vario titolo, nella gestione della società mostra la creazione, da parte del legislatore, di un vero e proprio sistema di gestione informata. Dopo aver evidenziato la centralità dell'informazione nell'assolvimento della funzione di gestione, l'indagine analizza la disciplina che presiede all'adempimento del dovere di agire informato degli amministratori al fine di valutare, in particolare, la responsabilità dei deleganti.

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
1,86 MB
NOME DEL FILE
Il sistema di gestione informata nella S.p.a. e la responsabilità degli amministratori deleganti.pdf
ISBN
9788834888735
AUTORE
Giovanni Mollo
DATA
2013
SCARICARE
LEGGI

Libri su Spa - Brocardi.it

Acquista il libro Il sistema di gestione informata nella S.p.a. e la responsabilità degli amministratori deleganti di Giovanni Mollo in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli.

PDF Donato Romano La responsabilità degli amministratori privi ...

La sentenza in commento si occupa della questione, sempre attuale, della responsabilità omissiva degli amministratori "senza delega" per il mancato impedimento del reato posto in essere dagli amministratori delegati. In ossequio al prevalente orientamento della Suprema Corte, per il Tribunale felsineo "ai fini della responsabilità penale dell'amministratore privo di delega per fatti ...