Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi eBook

Leggi il libro Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su lascalashepard.it e trova altri libri di Vittorino Andreoli!

Lascalashepard.it Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi Image

Il grande psichiatra racconta, a Ottanta anni dalla scomparsa, Sigmund Freud e il suo affascinante viaggio attraverso l'idea rivoluzionaria che ha cambiato il corso del Novecento. "Freud è entrato nella nostra cultura portando un'enorme ventata di ispirazione nella psicologia: per esempio, scardinando il concetto che legava ogni azione alla volontà. Ma anche una grande teoria può avere il suo declino, tanto che molti degli assunti di Freud sarebbero oggi da mettere in un museo. Lo psichiatra che più di tutti ha esplorato e descritto le contraddizioni del mondo moderno, abituandoci a mille provocazioni, affronta una nuova sfida: un «viaggio immaginario nella testa di Freud». Le vicende del padre della psicoanalisi vengono narrate in sette tappe: dai fondamenti della sua teoria - psiche, sessualità, inconscio, rimozione, complesso di Edipo, libere associazioni -, alla tecnica psicoanalitica, dai sogni ai casi specifici, dal transfert alle critiche, fino a individuare quel che resta oggi della sua eredità e cosa invece si può serenamente abbandonare. Un'importante rilettura di una figura cardine del secolo scorso, per chiarire le origini di convinzioni che ancora agiscono profondamente sulla cultura generale e sul nostro modo di pensare.

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
2,81 MB
NOME DEL FILE
Freud. Sette lezioni sulla psicoanalisi.pdf
ISBN
9788829700912
AUTORE
Vittorino Andreoli
DATA
2019
SCARICARE
LEGGI

CriticaLetteraria: #PagineCritiche: Quello che resta - una ...

Freud - Sette Lezioni Sulla Psicoanalisi è un libro di Andreoli Vittorino edito da Marsilio a giugno 2019 - EAN 9788829700912: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

Freud Sette Lezioni sulla Psicoanalisi

Psicoanalisi: definizione. La Psicoanalisi - dal greco "psyche" e "analysis" - è letteralmente lo studio dell'anima e della mente. Fu sviluppata da Sigmund Freud (medico neurologo di origine austriaca), alla fine del '800, per superare alcuni limiti che riscontrava nel trattamento dei disturbi psicologici (ad es. isteria, nevrosi). Allora si usava sopratutto la tecnica dell'ipnosi.