Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene? eBook

Leggi il libro Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene? PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su lascalashepard.it e trova altri libri di Fabio Innocenzi!

Lascalashepard.it Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene? Image

"Con questo libro ho voluto aprire uno squarcio di verità sulle banche: come vengono prese le decisioni, come vengono scelti e pagati i banchieri, com'è possibile anche fare truffe di dimensioni gigantesche. Ho fatto nomi e cognomi, ho raccontato il dietro le quinte della cronaca di questi anni sapendo quanto sia delicato parlare di persone vere, alcune delle quali non ameranno Comparire in un libro. Ma non è un libro polemico; non ha come obiettivo difendere o attaccare le banche. E un libro che spiega come spesso elementi legati alla debolezza umana o addirittura al caso sono stati il motore di avvenimenti finanziariamente importanti. Ma esiste anche un secondo motivo che mi ha portato a scrivere: quando mi sono trovato dentro le sabbie mobili di una vicenda giudiziaria paradossale, ho iniziato a scrivere delle memorie destinate a restare private, per me e la mia famiglia. Alcuni mi hanno raccomandato di non pubblicarle mai; altri mi hanno detto che sarebbe un peccato non raccontare che uscire dalle sabbie mobili è possibile. Mi hanno convinto".

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
8,28 MB
NOME DEL FILE
Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene?.pdf
ISBN
9788875785895
AUTORE
Fabio Innocenzi
DATA
2016
SCARICARE
LEGGI

Sabbie mobili - Fabio Innocenzi - Anobii

- Nuove uscite - Fabio Innocenzi, Sabbie mobili Esiste un banchiere perbene? > 30.05.2016 «Con questo libro ho voluto aprire uno squarcio di verità sulle banche: come vengono prese le decisioni, come vengono scelti e pagati i banchieri, com'è possibile anche fare truffe di dimensioni gigantesche.

Sabbie mobili: contenuti extra - Codice Edizioni

Ma esiste anche un secondo motivo che mi ha portato a scrivere: quando mi sono trovato dentro le sabbie mobili di una vicenda giudiziaria paradossale, ho iniziato a scrivere delle memorie destinate a restare private, per me e la mia famiglia.