I frutti puri impazziscono. Etnografia, letteratura e arte nel secolo XX eBook

Abbiamo conservato per te il libro I frutti puri impazziscono. Etnografia, letteratura e arte nel secolo XX dell'autore James Clifford in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web lascalashepard.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Lascalashepard.it I frutti puri impazziscono. Etnografia, letteratura e arte nel secolo XX Image

Rispetto alla letteratura antropologica corrente, centrata sul concetto di cultura, "I frutti puri impazziscono" costituisce un punto di svolta: per la prima volta, infatti, l'attività degli etnografi - degli "scienziati" - è vista, con piena consapevolezza teorica, come parte della generale storia intellettuale della modernità, e soprattutto come produzione letteraria, attraverso la quale si ristruttura la coscienza dell'Occidente. Una storia in cui rientrano la fondazione del Musée de l'Homme e la spedizione transafricana Dakar-Gibuti, ma anche una suggestiva esplorazione dei rapporti tra surrealismo ed etnografia, la lettura parallela di Conrad e Malinowski, oltre che saggi su Segalen, Leiris, Césaire e la discussione di Orientalismo di Edward W. Said. Clifford muove da una constatazione: ci troviamo tutti in una condizione di "modernità etnografica\

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
4,69 MB
NOME DEL FILE
I frutti puri impazziscono. Etnografia, letteratura e arte nel secolo XX.pdf
ISBN
9788833920542
AUTORE
James Clifford
DATA
2010
SCARICARE
LEGGI

I frutti puri impazziscono - James Clifford - Anobii

Nel suo libro "The Predicament of Culture: Twentieth Century Ethnography, Literature, and Art" (scritto nel 1988 e tradotto in italiano col titolo "I frutti puri impazziscono: etnografia, letteratura e arte nel XX secolo) Clifford sostiene l'impossibilità per un codice culturale di definirsi e presentarsi come puro in un mondo sempre ...

PDF I frutti puri impazziscono: etnografia, letteratura e arte ...

Etnografia, letteratura e arte nel XX secolo (Gli archi) — — — Ho sempre creduto che il titolo del libro più famoso dell'antropologo James Clifford fosse una metafora, una poesia: "I frutti puri impazziscono". Un titolo che è già una recensione.