Il potere segreto della bellezza eBook

Scarica l'e-book Il potere segreto della bellezza in formato pdf. L'autore del libro è John Armstrong. Buona lettura su lascalashepard.it!

Lascalashepard.it Il potere segreto della bellezza Image

"Il fascino di una bella persona o di un bel posto è diretto, immediato... Tuttavia il concetto in sé di bellezza è elusivo. È difficile dire che cos'è la bellezza o perché per noi è importante. Qual è il suo mistero? Qual è il suo potere?". A partire da tali interrogativi John Armstrong ci guida in un viaggio fra i maggiori artisti di ogni tempo che, con le loro opere e le loro riflessioni, hanno cercato di trovare delle risposte. Sulla base di esempi concreti, quali una villa palladiana, un brano musicale, un dipinto o uno scrittoio in stile, l'autore si collega alle idee di bello disposte su un amplissimo arco cronologico che da Plotino arriva a Kant, Winckelmann, Heine, Ruskin, fino a Barthes. In quest'analisi lucida e, a tratti, quasi lirica John Armstrong mira a farci raggiungere un atteggiamento più consapevole nei confronti della bellezza e della felicità: l'essere in grado di riconoscere e comprendere il bello nella realtà in cui siamo immersi quotidianamente, sostiene l'autore, rende migliore e più profondo il godimento della nostra esistenza.

INFORMAZIONE
DIMENSIONE
5,77 MB
NOME DEL FILE
Il potere segreto della bellezza.pdf
ISBN
9788882467081
AUTORE
John Armstrong
DATA
2007
SCARICARE
LEGGI

Amazon.it: Il potere segreto della bellezza - John ...

Il vero potere della bellezza sta proprio nel fatto che al suo interno racchiude armonia e funzionalità ma anche elementi che scaturiscono dalle profondità dell'individuo: non un insieme rigido di regole, dunque, ma una sorta di impulso innato che ci porta ad essere irrimediabilmente, e in un modo del tutto soggettivo, attratti da quello che ci appaga e che poi definiamo bello.

Volete arrivare a 50 anni come JLo? Ecco il suo segreto ...

Il vero potere della bellezza sta proprio nel fatto che al suo interno racchiude armonia e funzionalità ma anche elementi che scaturiscono dalle profondità dell'individuo: non un insieme rigido di regole, dunque, ma una sorta di impulso innato che ci porta ad essere irrimediabilmente, e in un modo del tutto soggettivo, attratti da quello che ci appaga e che poi definiamo bello.